CAPELLI

  1. HOMEPAGE
  2. CHIRURGIA ESTETICA
  3. TRAPIANTO DI CAPELLI
TRAPIANTO DI CAPELLI
Il trapianto di capelli può essere descritto come “soluzione permanente alla perdita di capelli”. Il trapianto di capelli è una procedura micro chirurgica che viene eseguita in un ambiente chirurgico. Con un’operazione micro chirurgica osserviamo che a di
TRAPIANTO DI CAPELLI
Durata dell’operazione
4-6 Ore
Durata dell’operazione
Tipo di anestesia
Anestesia Locale
Tipo di anestesia
Risultati
Permanente
Risultati
Tempo di guarigione
10-14 Giorni
Tempo di guarigione
Permanenza media in Turchia:
3 Giorni
Permanenza media in Turchia:
Durata di permanenza in ospedale
Non necessario
Durata di permanenza in ospedale

IL NOSTRO TEAM MEDICO

Il trapianto di capelli può essere descritto come “soluzione permanente alla perdita di capelli”. Il trapianto di capelli è una procedura micro chirurgica che viene eseguita in un ambiente chirurgico. Con un’operazione micro chirurgica osserviamo che a di

Un trapianto di capelli eseguito bene è una soluzione permanente per chi presenta alopecia androgenetica anche conosciuta come ‘calvizia maschile’. A parte questo, se presenti cicatrici sulla testa o hai perso capelli a causa di varie malattie puoi eseguire in modo sicuro una chirurgia per il trapianto di capelli.

 

 

Trapianto di capelli in Turchia

Se hai già viaggiato a Istanbul, potresti aver notato molte teste fasciate, segno che sono state sottoposte a trapianto di capelli. Il trapianto di capelli in Turchia attira pazienti di tutto il mondo, anche da paesi in cui questo settore è già attivo. Questo perché i medici di spicco della Turchia si sono dimostrati validi fornendo il tasso di successo principale a un prezzo accessibile globale. Tuttavia, dovresti tenere presente che la Turchia, essendo popolare per il trapianto di capelli, significa che ci sono troppe cliniche e medici che stanno già cercando di attirare i pazienti pur non essendo qualificati e sicuri. Ecco perché la ricerca è fondamentale.

 

 

Quali sono le cause della perdita dei capelli?

Ci sono vari fattori ed elementi scatenanti coinvolti nelle cause di perdita di capelli. La perdita di capelli è uno dei più frequenti problemi nei nostri tempi, potrebbe succedere a causa di predisposizioni genetiche, malattie croniche, diete non salutari, eccesso di acconciature e moltri altri fattori. Possiamo esaminare la perdita di capelli in due categorie: calvizia maschile e calvizia femminile.

L’alopecia androgenetica, conosciuta come calvizia maschile, potrebbe apparire durante i venti anni di età specialmente sopra e di fronte alla testa, risultando così con cuoio capelluto senza capelli. La causa di calvizie maschili sono correlate a infrastrutture genetiche. Mentre la calvizia femminile è una condizione comune che si manifesta in 1 donna su 10 in tutto il mondo. È un tipo di calvizia caratterizzata da capelli sottili e deboli ed è specialmente caratterizzata da distinte perdite lungo la linea di separazione dei capelli, può essere trattate con moderni ed efficaci risultati attraverso il trapianto di capelli.

Innanzitutto i fattori di innesco sotto pelle della perdita di capelli vanno determinati ed esaminati. Dopo di che, viene considerato un trattamento adeguato. In seguito viene valutato il tipo di trapianto di capelli più adatto. Se vengono trovate malattie ormonali o deficit di vitamine, minerali o altre sostanze, l’opzione migliore è trattare la perdita di capelli con un intervento non chirurgico.

 

Criteri del donatore

Determinare i follicoli sani dei capelli eleggibili per un trapianto è uno dei più importanti argomenti per quanto riguarda la procedura del trapianto di capelli. L’area del donatore in cui verranno raccolti i capelli dai follicoli che sono disponibili, verranno determinati durante l’esaminazione. I follicoli piliferi disponibili per il trasferimento vengono rimossi dalla regione della nuca. Se questa area non produce la quantità desiderata vengono esaminati barba, mento, schiena, spalle, gambe o petto. Determinare l’area del donatore è uno degli step più critici per un efficace processo di trapianto.

Prima di verificare se esiste un’area con sufficiente quantità di capelli, controlliamo il cuoio capelluto del paziente. Se non ci sono follicoli piliferi a sufficenza da estrarre sul retro della testa si inizia quindi a considerare l’area della barba. Questa è la zona in cui si hanno i risultati più qualitativi per quanto riguarda il donatore. La parte del petto del donatore è un’altra alternativa da considerare, siccome ogni tipo di capello è differente, un previo test di trapianto deve essere effettuato. Le ultime opzioni da controllare nel donatore sono schiena e zona delle gambe. Come nel petto, anche in queste aree, i follicoli piliferi sono strutturati differentemente da quelli in testa. Ciò nonostante, i follicoli più adeguati verrano raccolti considerando l’approvazione e il conforto del paziente.

 

Trapianto di capelli FUE

Il trapianto di capelli FUE incomincia a prendere piede a metà degli anni novanta con tecniche che sono praticate in tutto il mondo fino ad ora. Trapianti di capelli eseguiti con il metodo FUT durante gli anni novanta sono stati rilevati dal metodo FUE che è stato sviluppato nei primi anni 2000 e introdotto nel 2005. Anche se la tecnica continua ad evolversi con notevoli miglioramenti, i principi base del FUE rimangono gli stessi. Oggi la tecnica FUE continua ad essere considerata la tecnica più all’avanguardia per il trapianto di capelli. Grazie alle ultime moderne tecniche per l’FUE, gli individui che vivono una perdita di capelli possono ottenere un look naturale.

 

Tecnica per il trapianto di capelli

FUE classica (attraverso micro motori)

FUE robotica

Tecnica DHI (FUE eseguita con impianti Choi)

FUE zaffiro (FUE eseguita con lame in zaffiro)

 

Fasi del processo di trapianto di capelli

1. Consultazione: Questa è la fase in cui il medico sviluppa il piano dell’operazione nel paziente e progetta la linea dei capelli

2. Preparazione: Questa fase include il processo di sterilizzazione dell’area dell’operazione e l’applicazione di un’anestesia locale

3. Estrazione: Questo è il processo di estrazione di capelli dall’area di capelli del donatore

4. Creazione di un sito recipiente: Questa è l’operazione per creare un recipiente seguendo la direzione dei capelli terminali già esistenti

5. Trapianto: Questa è l’operazione in cui si colloca l’innesto nei recipienti nello stesso angolo della direzione dei capelli

6. Processo post operativo: Questa fase include il processo di pulizia del foro nel luogo del trapianto ed una sessione di terapia PRP per velocizzare il processo di guarigione dall’operazione

7. Cura post operativa e lavaggio dei capelli: Questa è la procedura di lavaggio che deve essere applicata per 15 giorni. Sia l’area del donatore che quella della persona che ha subito il trapianto sono sensibili durante questo periodo, bisogna quindi seguire questo processo di lavaggio con particolare cura.

 

Il metodo di impianto DHI e il penna Choi Implanter

Alcuni li definiscono i metodi più innovativi per il trapianto di capelli, altri affermano che sia solo un inganno promozionale, mentre altri descrivono le tecniche come: FUE con impianto. Ciò nonostante il nostro scopo per questo studio è di rimanere obiettivi e capire brevemente e in modo chiaro come la procedura funziona effettivamente.

In opposizione al metodo FUE, durante il metodo di impianto DHI, la creazione di un’area recipiente e l’impianto dell’innesto sono eseguiti nello stesso momento, l’estrazione dei follicoli e l’impianto sono combinati nello stesso processo o in due fasi. L’integrazione dei follicoli estratti direttamente nell’area recipiente senza il bisogno di creare un’incisione nell’area del donatore attraverso l’utilizzo di un impianto (Choi) penna che dispone di un ago cavo connesso ad una vaschetta e un pistone. Questo è anche il motivo per cui la procedura DHI si riferisce anche al metodo Choi.

 

 

INFORMAZIONI SUL MEDICO

PRENOTAZIONE ONLINE
PRENOTAZIONE ONLINE
Appari al meglio. Sentiti al meglio.
PROCEDURE ESTETICHE SIMILI

Appari al meglio. Sentiti al meglio.